Archivi tag: associazione

Giuseppe Vanacore nuovo Presidente ANED

Giuseppe Vanacore nuovo Presidente ANED

Dal 14 Marzo 2016 Giuseppe Vanacore nuovo Presidente ANED. All’insegna della continuità e della difesa dei diritti dei malati nefropatici. Valentina Paris resta in campo, continuando nel suo impegno di sempre, dedicato all’ascolto e all’informazione dei nefropatici.

COMUNICATO STAMPA – Milano 16 Febbraio 2016

A.N.E.D. ASSOCIAZIONE NAZIONALE EMODIALIZZATI – DIALISI E TRAPIANTO – ONLUS
Medaglia d’Oro al Merito della Sanità Pubblica
20121 MILANO – VIA HOEPLI, 3 – Tel. 02.805.79.27 – Fax 02.864.439 – Cod.Fisc. 80101170159

E’ nel segno della continuità con la linea di governance tracciata dall’attuale Presidente Valentina Paris che oggi, 14 febbraio 2016, il Consiglio Direttivo e il Collegio dei Segretari riuniti a Milano hanno eletto, all’unanimità, Giuseppe Vanacore nuovo Presidente ANED.

“Sono molto contenta per ANED e per tutti i nefropatici – afferma Valentina Paris – l ’elezione di Giuseppe Vanacore rinsalda e fortifica ulteriormente ANED. La sua storia, la sua professionalità al servizio dei malati nella difesa dei diritti acquisiti. Focus della mia attività in ANED sarà l’educazione e l’ascolto del nefropatico e dei suoi familiari con l’obiettivo di far arrivare, anche in collaborazione con le società scientifiche di settore, il minor numero di persone alla dialisi. Non dimentichiamo che le malattie renali stanno diventando una vera “epidemia”, che coinvolge oltre due milioni di cittadini italiani”.

Giuseppe vanacore nuovo presidente anedGiuseppe Vanacore è Laureato in Giurisprudenza presso l’Università Statale di Milano. Ha fatto parte per lunghi anni del sindacato CGIL ricoprendo diversi ruoli dirigenziali. Dal 2000 al 2005 per la CGIL regionale della Lombardia si è occupato di sanità e assistenza, sottoscrivendo diversi protocolli d’intesa con la Giunta Regionale. Nel 2005 assume l’incarico di dirigente presso il Consiglio Regionale della Lombardia, occupandosi prevalentemente di sanità fino al 2010. Attualmente è pensionato. Dal 2010 collabora con ANED come consulente sugli aspetti giuridici e sociali della malattia renale. Inoltre, è consulente di uno studio legale per le problematiche relative al risarcimento per danni alla persona. “ La crisi – afferma Giuseppe Vanacore – ha imposto ad Aned di misurarsi con il tentativo di indebolire o negare il livello di protezione sociale raggiunto in Italia. Ho conosciuto e imparato ad amare ANED per la sue capacita di difendere i propri soci malati, senza abbandonare una visione generale. Continuare questa tradizione di autonomia e di difesa dei diritti è il principale stimolo che ha motivato la mia candidatura e l’impegno che intendo garantire.”

L’investitura ufficiale avverrà davanti ai soci ANED nell’ambito della 44° Assemblea Generale che si svolgerà a Roma il prossimo 13 Marzo presso Hotel Midas, via Aurelia 800.

ANED è la storia della nefrologia italiana e da sempre affianca , sostiene e difende i diritti dei pazienti nefropatici.

segreteria@aned-onlus.it
Tel. 02 805 7927

www.aned-onlus.it

Assemblea Nazionale ANED a Bologna

Assemblea Nazionale ANED a Bologna

I soci di ANED – Associazione Nazionale Emodializzati – Dialisi e Trapianto – Onlus, sono convocati in Assemblea Generale Ordinaria in prima convocazione alle ore 8.30 di sabato 12 aprile 2015 ed in seconda convocazione:

POLICLINICO S. ORSOLA – MALPIGHI. Via Albertoni 15 – BOLOGNA

ANED

Domenica 12 aprile 2015 – ore 9.00

AULA MAGNA – Padiglione 5

Svolgimento dei lavori

– 09.00 Accoglienza e Registrazione
– 09.30 Saluto ai partecipanti e relazione della presidente Dott.sa Valentina Paris
Presentazione candidati Consiglio Direttivo e Revisori dei conti.
– 10.00 Il futuro della nefrologia italiana Prof. Antonio Santoro
– 10.30 Trapianto e tolleranza, quale futuro Prof. Giuseppe Remuzzi
Le domande, le proposte con un dibattito aperto a tutti i convocati
– 12.00 Chiusura delle votazioni.
Presentazione e approvazione bilancio consuntivo 2014 e preventivo 2015
– 12.30 Prospettive e progetti 2015
– 13.30 Termine dei lavori assemblea. Pranzo presso la mensa del Policlinico S. Orsola
– Nel pomeriggio, verso le ore 14,30, sono previsti gli incontri di: Comitato Aned Sport, Gruppo Comunicazione, Eventi 2015 a cui possono partecipare i soci interessati.
Si ricorda che per il rinnovo del Consiglio Direttivo e Collegio dei Revisori avranno diritto di voto i soci in regola con la quota sociale Aned 2015. Il Socio impossibilitato ad intervenire potrà farsi rappresentare da altro Socio (in regola con la quota 2015) consegnando a questi la Scheda di Partecipazione ricevuta (solo l’originale), con la delega compilata e firmata.

I soci, in regola con la quota associativa, interessati a proporre la propria candidatura per il Consiglio Direttivo o per il Collegio dei Revisori devono richiedere in sede Aned la Scheda di PRESENTAZIONE e riconsegnarla compilata entro il 7 Aprile 2015 a segreteria@aned-onlus.it
Preghiamo tutti coloro che intendono partecipare all’Assemblea Generale Ordinaria, di compilare ed inviare la lettera iscrizione soci assemblea 2015 (Click per aprire).

L’Assemblea rappresenta un momento di straordinaria importanza per ANED: Soci di tutta Italia s’incontrano per ascoltare, confrontarsi e individuare nuovi indirizzi e percorsi da esplorare per il bene del malato nefropatico.

Per qualsiasi informazione e chiarimenti non esitare a chiamare il tuo Segretario Regionale, trovi i recapiti nel sito www.aned-onlus.it sezione comitati regionali, oppure scrivi a segreteria@aned-onlus.it o telefona allo 02 8057927

Assemblea Nazionale ANED a Bologna -il comunicato stampa

Cari Soci,

ANED ha organizzato per il 12 Aprile  2015 la 43° Assemblea Generale,  che si terrà a Bologna presso l’Aula Magna dell’ Ospedale Malpighi/Sant’Orsola.

Un confronto necessario per  valutare la situazione  della Nefrologia, della Dialisi e del Trapianto alla luce delle nuove riorganizzazioni che sono in atto.

Molte le conquiste, ma ancora tante le questioni irrisolte che affronteremo con forza con il nostro consulente Dr Giuseppe Vanacore, tra cui:

  1. Il lavoratore che effettua la dialisi deve avere diritto ad assentarsi, senza rischiare il licenziamento per il superamento del periodo massimo di malattia consentito;
  2. Superare il limite dei 180 giorni all’anno, per il diritto all’indennità di malattia;
  3. Affermazione del diritto al trasporto per la dialisi in modo uniforme su tutto il territorio nazionale;
  4. Diritto delle persone trapiantate ad ottenere il rilascio e il rinnovo della patente (compresa la categoria C), sottraendole, come consente il codice della strada, alla “tirannia” delle Commissioni Mediche Locali (CML)
  5. Gratuità delle certificazioni richieste ai malati nefropatici per accedere a benefici o ad adempimenti richiesti dalla Pubblica Amministrazione;
  6. Garantire ai trapiantati permessi retribuiti per le visite e i controlli connessi al trapianto.
  7. Riconoscere, in base ad una nota sentenza della Cassazione, il diritto all’indennizzo per coloro che hanno contratto l’epatite a seguito della dialisi.

ANED  vuole confermare il proprio autorevole ruolo nel dialogo con le istituzioni nazionali, mettendo in risalto buone prassi e proposte di intervento affinché  i diritti acquisiti e le nuove richieste e possano  trovare un ulteriore slancio e continui a essere una risorsa non solo per i malati nefropatici e  loro famiglie, ma anche per la Società.

Interverranno inoltre il Presidente della Società Italiana di Nefrologia Prof. Antonio Santoro e il Prof. Giuseppe  Remuzzi che faranno il punto sul futuro  delle  malattie renali e del trapianto

Vi invitiamo a prendere visione e scaricare il  programma al seguente link sul sito di Aned  http://www.aned-onlus.it/public/modulistica%20Assemblea%20Generale%202015.pdf  ,insieme alla scheda di iscrizione da rimandare a:   segreteria@aned-onlus.it

Diffondete l’informativa dell’iniziativa a vostri conoscenti, parenti, operatori sanitari  o comunque a chiunque possa essere interessato a conoscere il mondo delle malattie renali e del trapianto  e a sostenerci nelle battaglie per vedere riconosciuti i diritti dei nefropatici.

La Presidente ed il Consiglio Direttivo ANED

 

aned assemblea nazionale

Aperte le iscrizione ad ANED 2015

Aperte le iscrizione ad ANED 2015

L’ANED (Associazione Nazionale Emodializzati e Trapiantati di Rene) apre le iscrizioni per il 2015, mettendoci a conoscenza delle azioni che vorrebbe portare avanti a favore di tutti i Nefropatici, Dializzati e Trapiantati di Rene.

E’ importante sostenere Associazioni come ANED, perchè nel tempo ci hanno dato quei benefici che ora noi diamo per scontato. E’ importate sostenere Associazioni come ANED non solo economicamente, ma sopratutto donando il proprio tempo alle attività che ANED stessa propone e promuoverle sul campo, per se stessi e per tutti.

Questi in sintesi i punti su cui ANED si impegna a lavorare (in calce troverete tutti i documenti nel dettaglio, assieme ai documenti per associarsi):

  1. Difendere i diritti socio sanitari acquisiti in 42 anni di battaglie, messi a rischio ogni giorno, affrontando con energia e vigore alcune ingiustizie;

  2. Sopperire alla carenza di informazioni e al poco coinvolgimento del malato nella gestione della propria malattia;

  3. Sopperire alla carenza di Trapianti: i dializzati in lista di attesa sono circa 7000, a fronte di poco più di 1500 trapianti effettuati all’anno. Allarmante è l’aumento delle famiglie che si oppongono alla donazione degli organi del proprio caro deceduto e le rianimazioni che non avviano la procedura dell’accertamento della morte cerebrale.

Solo la partecipazione attiva aiuta a curarsi meglio, a vegliare e difendere i diritti acquisiti, a sostenerci a vicenda e a non sentirci soli. Franca Pellini, fondatrice di ANED lo intuì nel lontano 1972 e da allora “ogni paziente nefropatico, dializzato, trapiantato ha incrociato la propria storia con quella dell’Associazione”

Valentina Paris

Presidente del Consiglio direttivo di ANED

 

Leggi per intero il documento ANED:

urgenze Aned 2015 Pagina1

urgenze Aned 2015 pagina2

 

Scarica i moduli per iscriversi ad ANED

aned_pdf_iscrizione_a4_cartaceo – Modulo compilabile a mano (da stampare)

aned_pdf_iscrizione_a4_iscrizione_web    –   Modulo da compilare digitalmente (si stampa dopo)

Messaggio della Presidente di ANED

Messaggio della Presidente di ANED

2014, si chiude un anno molto impegnativo per ANED

AI SOCI

AI PAZIENTI

AGLI AMICI SOSTENITORI

sono a ringraziarVi per avere sostenuto ANED anche quest’anno.
Con questa lettera vorrei condividere quanto è stato fatto e come sono stati investivi i sostentamenti economici che avete assicurato destinando ad Aned il 5X1.000, versando la quota associativa e sostenendoci con donazioni.
Come sapete le azioni di ANED sono rivolte a progetti e programmi per la difesa dei diritti socio-sanitari, all’informazione sulla prevenzione della malattia renale, alla qualità delle cure ricevute, alla sensibilizzazione verso la donazione degli organi a scopo terapeutico e tanto altro ancora.
La sede è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18 con la presenza di:
Nicola e Angela, dipendenti a tempo pieno, Dr. Vanacore, ogni martedì e giovedì mattina è a disposizione dei Soci che hanno bisogno di consulenza relativamente alle tutele sociali, Sig. Lanfranchi, che si occupa di amministrazione e bilancio.

Le maggiori attività quest’anno sono state:

-12 Aprile, Assemblea Generale dei Soci svoltasi Bologna.

-13-15 Giugno, a Salsomaggiore si sono svolti i Giochi Italiani Dializzati e Trapiantati, che hanno visto rifiorire l’interesse per lo sport e l’esercizio fisico in compagnia dei bambini trapiantati del centro di Padova e Torino

-12-14 Settembre, si è svolto a Jesolo il IV° Camposcuola ANED per pazienti in dialisi e familiari

-Durante tutto l’anno si sono susseguiti i lavori ai tavoli del Ministero della Salute, in particolare alla Consulta dei Trapianti, al Documento di Indirizzo della Malattia Renale Cronica, mentre in questi giorni stiamo lavorando alla messa a punto di un documento per il Piano Nazionale Cronicità, nel quale vengono segnalate le criticità dei malati nefropatici, assieme alle proposte di miglioramento a cui tutte le Regioni dovranno attenersi.

-ANED è stata presente ai maggiori convegni nazionali come: la Società Italiana di Nefrologia, la Società Italiana Trapianti d’Organo, il Gruppo di Studio Dialisi Peritoneale, l’Associazione delle Infermiere EDTNA/ERCA, nei quali si è cercato di sottolineare e rimarcare le “carenze” che ancora esistono nell’assistenza al malato cronico in dialisi

-Lo studio sulla Terapia del Dolore in Dialisi, svolto nei Centri Dialisi dell’Umbria e dedicato a Piero Fabbri, storico rappresentante di ANED , ha visto la partecipazione di oltre 400 pazienti e di tutti i Direttori e Caposala delle U.O. di Nefrologia e Dialisi umbre. I risultati sono in pubblicazione e saranno a disposizione sul sito ANED.

Abbiamo partecipato, in tante piazze italiane alle maggiori manifestazioni sulla prevenzione e sensibilizzazione alal malattia renale :

-13 Marzo 2014, Giornata Mondiale del Rene.
-31 Maggio 2014, Giornata Nazionale della Donazione.
-Prima domenica di Ottobre, Giornata del Dializzato.
-11 ottobre-Roma Giornata Europea della Donazione.

Pubblicazioni e Comunicazione:

-La Guida “I comportamenti che aiutano a stare bene in emodialisi”, di recente pubblicazione, a disposizione dei dializzati gratuitamente.

-Il Foglio Informativo Aned, rinnovato graficamente, numeri 177, 178, 179.

-La brochure informativa: ANED, da oltre 40 anni a fianco dei malati di rene.

-L’aggiornamento costante del sito www.aned-onlus.it (in fase di rinnovamento grafico) e la realizzazione della pagina Facebook di Aned.

Sul territorio grande è stato l’impegno ed il lavoro dei Segretari Regionali, Delegati e Soci che ogni giorno hanno incontrato pazienti, familiari, medici e politici, per tenere sotto controllo i diritti acquisiti e portare la voce di ANED sui tavoli istituzionali. Dopo anni di assenza si è costituito in Sardegna il comitato ANED, in molte Regioni c’è stato un rinnovamento delle cariche con l’arrivo di tanti nuovi Soci e Delegati, in
particolare in Abruzzo, Lazio, Puglia , Umbria, etc.

Tutto questo è stato possibile grazie al Vostro sostegno, che Vi chiedo di accordarci anche nel 2015, anno in cui tante altre sfide importanti ci attendono. L’importo del tesseramento annuale è variato a euro 20 come da proposta approvata dall’assemblea generale dei soci dello scorso Aprile.

Continueremo con impegno nella difesa dei diritti socio sanitari, all’informazione continua sulla malattia, all’organizzazione di eventi per la donazione e trapianto.

Rinnovate la Vostra adesione ad Aned ed aiutateci ad avvicinare altri malati, ANED ha ragione di esistere se tutti i nefropatici la conoscono. Vi invitiamo a partecipare alle riunioni, alle assemblee, di segnalare al Segretario Regionale, o direttamente in sede, eventuali problemi che incontrate o che Vi riferiscono altri pazienti.
Vi saluto con affetto anche a nome del Consiglio Direttivo, auguriamo a Voi ed ai Vostri cari un anno ricco di buone notizie e serenità.

La Presidente

Valentina Paris

ANED onlus
A.N.E.D.

ASSOCIAZIONE NAZIONALE EMODIALIZZATI -DIALISI E TRAPIANTO -ONLUS
20121 MILANO -VIA HOEPLI, 3

Tel. 02.805.79.27 -Fax 02.864.439

Cod.Fisc. 80101170159

www.aned-onlus.it

segreteria@aned-onlus.it

Un click per aiutare ANED

Un click per aiutare ANED

Al via anche quest’anno al via la campagna “il mio dono – 1 VOTO, 200.000 AIUTI CONCRETI”

dal 4 dicembre 2014 al 19 gennaio 2015 Aned partecipa all’iniziativa di Unicredit “Il mio dono”, che sostiene le attività del no-profit mettendo in palio 200.000,00 €, da distribuire fra le associazioni partecipanti in base al numero di voti che ognuna di esse avrà ricevuto.

Votare non costa nulla e ti consentirà di sostenere Aned senza spese, ecco come puoi farlo :

clicca su questo link https://www.ilmiodono.it/it/organizzazioni/?id_organizzazione=664 per accedere direttamente alla pagina per votare Aned e segui le indicazioni fornite.ANED campagna il mio dono

Potrai votare per Aned tramite il tuo profilo Facebook, Twitter, Google+ o via e-mail.

Una volta effettuata la votazione, riceverai una e-mail con un link da cliccare per confermare il voto. Clicca sul link per convalidare e concludere la procedura di votazione.

Se desideri dare il tuo voto ma ti risulta ancora complicato, scrivi una mail a info@aned-onlus.it , chiedendo di avviare la procedura di voto attraverso il tuo indirizzo mail.

Lo faremo noi per te, tu dovrai solo rispondere alla mail di conferma di voto.

Per ulteriori info puoi telefonare allo 02.8057927.

Con gratitudine Ti ringraziamo sin da ora per la preferenza che vorrai accordarci.

Un click per aiutare ANED