Archivi tag: cuoredarena

Festa di Sport a Montebelluna

 

 

Festa di Sport a Montebelluna – ANED | ANED SPORT

Associazione Nazionale Emodializzati

Dialisi e Trapianto – ONLUS

Medaglia d’Oro al Merito della Sanità Pubblica

aned vela

Comunicato stampa

Anche quest’anno a Montebelluna avrà luogo la consueta “Festa di Sport” che vedrà esibizioni sportive e punti informativi delle associazioni montebellunesi per l’intera giornata del prossimo 11 settembre. Quest’anno la importante manifestazione, che  mobilita praticamente tutta la città, avrà la speciale cornice delle piazze centrali della cittadina.

Ospite d’eccezione sarà la Nazionale Italiana Pallavolo trapiantati e dializzati di Aned onlus che sarà in campo dalle ore 14,00 grazie al sostegno di MonteVolley, Sport 4 Society, AVIS, e in collaborazione con Cuoredarena Active Social Supporter, Associazione Giacomo Sintini e Gruppo Alpini Montebelluna.

“E’ l’undicesima volta che scendiamo in campo quest’anno” fa notare Marco Mestriner referente regionale per Aned Sport e atleta azzurro “ ma avere il sostegno di così tante realtà darà, in un contesto così speciale, ancora maggior slancio alla nostra voglia di portare un grande messaggio di sensibilizzazione per la donazione e per la vita ritrovata grazie a un trapianto. Sono contento inoltre di annunciare che da questo appuntamento porteremo sulle nostre maglie il logo della “Carta del Tifoso” promossa da Cuoredarena, che sarà per noi motivo di nuova responsabilità verso i grandi valori che lo sport dovrebbe sempre insegnare”.

“Siamo particolarmente felici ed orgogliosi che il rapporto instaurato con ANED e in particolare con la sua squadra di volley” continua Mauro Zanin presidente di Cuoredarena “abbiamo potuto realizzare un qualcosa di impensabile fino a qualche anno fa, ossia vedere il simbolo del progetto “Carta del Tifoso” stampato sulle maglie di una squadra tra l’altro così importante.

Aned e Cuoredarena condividono lo spirito, i valori e i comportamenti elencati nella “Carta del tifoso”. Linee guida per un tifo consapevole e responsabile” e con questo atteggiamento possiamo creare un futuro sociale migliore.”

Dalla scorsa stagione anche MonteVolley ha messo in campo diversi progetti che vanno oltre al solo agonismo. “Crediamo che lo sport e la pallavolo in particolare sia sinonimo di solidarietà” afferma Lucio Loat, direttore sportivo della società ”in questa disciplina non si può trattenere la palla e, necessariamente, i giocatori hanno bisogno e devono essere a disposizione dei compagni per tenere la sfera di gioco in alto e buttarla dall’altra parte della rete. La solidarietà e il sacrificarsi per gli altri fanno parte del nostro sport.

Proprio per questo e per essere da esempio, in quest’ultimo anno abbiamo sposato diverse iniziative: abbiamo sottoscritto l’affiliazione a Cuoredarena e a Sport4Society. Siamo diventati testimonial di AVIS Montebelluna e i molti dei nostri Atleti sono diventati donatori volontari. Con questo evento vogliamo dare un segnale ancora più forte.

Gli atleti della Nazionale Italiana Pallavolo Trapiantati e Dializzati di Aned dimostrano quanto si può fare per gli altri e per se stessi, trovando le giuste motivazioni. Coinvolgeremo, nel match tra la Nazionale e una nostra selezione, pallavolisti, simpatizzanti e amici, cercheremo di far entrare in campo il maggior numero di persone possibile, obiettivo almeno 200, per dimostrare che INSIEME SI VINCE! e si risolvono i problemi. Il sostegno di tutti è fondamentale in una squadra come nella società.

Sicuramente questa esperienza ci darà forza e giuste motivazioni per affrontare la nuova stagione sportiva e, siamo convinti, anche il futuro.” Sport 4 Society (S4S) ha voluto co-organizzare questa “partitona” perché crede nell’importanza di uno sport che si attivi per lanciare messaggi positivi alla società. “Saremo sempre a fianco di Montevolley e di altre organizzazioni sportive che vogliano portare il loro contributo positivo con messaggi di solidarietà, amicizia e pace” afferma Luca Musumeci, Segretario Generale di S4S.

Ancora una volta vedremo quindi uniti pallavolo, divertimento e grande attenzione al sociale con una rete di associazioni che lascerà il segno, portando un esempio di coesione, dimostrando che lo sport non deve avere come unico obbiettivo il risultato nella competizione, ma deve essere uno strumento per trasmettere valori positivi alla collettività in cui viviamo.

A.N.E.D. ASSOCIAZIONE NAZIONALE EMODIALIZZATI – DIALISI E TRAPIANTO – ONLUS

20121 MILANO – VIA HOEPLI, 3 – Tel. 02.805.79.27 – Fax 02.864.439 – Cod.Fisc. 80101170159 – www.aned-onlus.it – segreteria@aned-onlus.it