Archivi tag: fibrosi cistica

Verso Ovest un soffio nuovo

Verso Ovest un soffio nuovo

“Verso Ovest un soffio nuovo”, è un film documentario del regista Frédéric Lebugle, racconta di un esperienza di Trekking nelle terre irlandesi da parte di alcuni trapiantati di Polmone.  E’ un progetto della Lega Italiana Fibrosi Cistica e pubblicato per la prima volta nel 2010 grazie anche ad AIDO Nazionale  (qui il link alla notizia ufficiale) e proiettato in anteprima nazionale in Senato.

Riporto:

Sei persone affette da fibrosi cistica si ritrovano per un trekking nell’ovest dell’lrlanda. Sono vivi grazie a un trapianto di polmoni. Una sfida fisica e psicologica per queste persone e un’avventura umana in terra sconosciuta. Il viaggio della loro rinascita.

res405981_verso_ovest

La mia recensione:

Era da molto tempo che desideravo vedere questo film. Proprio nel 2010 mi avvicinavo ad AIDO e sentii parlare di questo film, di cui molti mi riportavano essere un filmato di difficile comprensione, forse triste e ambientato in contesti non convenzionali.

E’ stato molto difficile reperire una copia, ma grazie ad un amico trapiantato di polmoni, sono riuscito finalmente a vederlo.

Da trapiantato, credevo che la visione fosse difficile, che potessi mettermi a piangere come ho fatto altre volte. D’altronde, le storie simili alla mia, di rinascita, mi rendono ipersensibile. Non posso farci nulla.

Ma passati i primi 5 minuti, forse aiutato dai paesaggi a me famigliari, tutto è passato e mi sono goduto i successivi 40 minuti di testimonianze. Il film è ambientato in Irlanda, credo nelle Cliff of Moher dove sono stato per una breve vacanza nel 2001, dopo 3 anni dal mio trapianto. E’ stata una forte emozione rivedere loro e rivedere me, attraverso il vento e il rumore del mare irlandese.

Il trekking si svolge appunto li, i protagonisti del film (sei trapiantati di polmone) chiacchierano amabilmente raccontandosi le loro storie, ricordando i momenti prima del trapianto, trasmettendo le loro emozioni del dopo. Sorridono, camminano, corrono, giocano nell’erba morbida dell’erba irlandese.

0Il documentario finisce poi a casa di una famiglia irlandese, dove si parlerà di donazione di organi.

In definitiva è un film molto intimo, di visione sicuramente non adatta a tutti. Considerandolo comunque consigliabile anche per un cineforum, consiglio un cappello introduttivo. Questo non è un film classico, recitato e interpretato. E’ un “filo diretto” alle anime dei pazienti che hanno voluto mettersi in gioco per la realizzazione di questo cortometraggio. Senza il supporto poi di voci mediche, rispecchia la mia idea di testimonianza attiva, l’esprimere le gioe e le emozioni che derivano da un trapianto di organo. La voglia di vivere che circonda quelle persone, il voler “abbattere barriere” che anche solo la malattia polmonare impone, è un grande gesto da parte loro, un grande regalo che ci hanno fatto.

Note: il film è girato in lingua originale, con sottotitoli in italiano. La voce è quella degli interpreti, trasmette emozioni.

Info:

Verso Ovest un soffio nuovo
Produzione : Magala Productions – 2009
Regista : Frédéric Lebugle
Durata : 52 minutes

Il trailer del film:

L’importanza del Dono e lo sport come stimolo di Vita

AIDO, AIL, FFC, ANED, Donatori di sangue e ADMO vi invitano al Dibattito

L’importanza del Dono e lo sport come stimolo di Vita”

 

Il dibattito nasce dall’intenzione di far conoscere alla popolazione come funziona la catena solidale che dalla divulgazione del tema del dono e della solidarietà, porta al grande gesto della donazione e del trapianto. Importante quindi la presenza durante la serata dei coordinatori delle unità Trapianti di Feltre e Belluno che ci spiegheranno la loro attività nel territorio.

Ma non solo, è importante far conoscere alla gente la nuova prospettiva di vita che il trapianto stesso dona a chi lo riceve. Ecco quindi la presenza di così tanti trapiantati al dibattito, con la loro testimonianza diretta vorremmo trasmettere realmente l’importanza di questo gesto! Il ritorno alla vita tramite lo sport dopo il trapianto d’ organo. La presenza del Primario di Medicina dello Sport di Treviso Patrizio Satto ci illustrerà quindi i risultati del progetto “trapianto e adesso sport”.

La testimonianza quindi delle associazioni del dono sono a suggello del dibattito e potranno dare chiarezza a tutti coloro volessero approfondire il tema. Verrà presentata inoltre la “Seconda giornata della Salute” che si terrà la mattina del 18 maggio sempre a Feltre.

Vi aspettiamo tutti a FELTRE, sabato 17 maggio alle ore 17.30  presso la sala degli Stemmi, in Piazza Maggiore.