Archivi tag: processo cicatriziale

Diabete e Ipertensione, dannosi per i reni

Diabete e Ipertensione, dannosi per i reni

Le malattie croniche come il diabete e l’ipertensione causano lesioni cicatriziali ai reni che possono condurre a sviluppare una malattia renale cronica.

Dopo aver identificato diverse importanti proteine coinvolte in questo processo di cicatrizzazione, i ricercatori indicano una nuova strategia potenzialmente in grado d’impedire l’insorgenza d’insufficienza renale ed evitare il ricorso alla dialisi o al trapianto.
Sono le conclusioni di uno studio pubblicato sulla rivista scientifica della Società Americana di Nefrologia (JASN).
Benjamin Humphreys, della Washington University School of Medicine, e i suoi colleghi hanno esaminato il complesso processo di cicatrizzazione, o fibrosi dei reni malati, e hanno osservato che le proteine Wnt giocano un ruolo rilevante nell’interazione tra celle e nella formazione delle cicatrici.
Le proteine Wnt, ovvero “le vie di segnalazione Wnt” sono un insieme di vie di trasduzione attraverso cui le proteine trasmettono il segnale dall’esterno della cellula. Sono molto importanti per lo sviluppo, ma sono normalmente spente o dormienti nei reni sani.
Quando i ricercatori hanno potenziato l’espressione delle proteine Wnt nei reni dei topi sani, gli organi hanno immediatamente sviluppato fibrosi.
Ma l’aspetto più sorprendente è che le proteine Wnt causano la fibrosi renale senza alcun segno di infiammazione.
“Nei modelli che generalmente si utilizzano per studi in laboratorio, ma anche nella fibrosi umana, c’è sempre un certo grado d’infiammazione”, ha commentato Humphreys.
Non averla osservata in questo meccanismo ha portato i ricercatori a due distinte e importanti conclusioni.
La prima è che l’infiammazione non è una componente necessaria per lo sviluppo della fibrosi renale e questo suggerisce che i farmaci antinfiammatori potrebbero non essere così efficaci nel trattamento delle malattie renali croniche.
La seconda è che la messa a punto di farmaci mirati anti-Wnt potrebbe rappresentare una strategia efficace per i pazienti con malattia renale, potenzialmente in grado di scongiurare la dialisi o il trapianto.
Se ciò dovesse essere confermato anche in studi sull’uomo si tratterebbe veramente di una scoperta rivoluzionaria con ricadute cliniche di enorme portata.
Diabete e Ipertensione, dannosi per i reni – Bibliografia. Maarouf OH, Aravamudhan A, Rangarajan D, et al. Paracrine Wnt1 drives interstitial fibrosis without inflammation by tubulointerstitial cross-talk. J Am Soc Nephrol. 2015 Jul 23. ASN.

Tratto da Trapianti.net – Nuova luce sulla genesi della nefropatia cronica