Archivi tag: sondaggio

Inchiesta sulla conoscenza e determinazione dei pazienti

Nuovi farmaci: Inchiesta sulla conoscenza e determinazione dei pazienti

Obiettivi del sondaggio è quello di fornire alle istituzioni elementi importanti per consentire le cure con i nuovi farmaci a TUTTI, NESSUNO ESCLUSO. Come sappiamo, molti nefropatici sono stati colpiti da Epatite C, da trasfusioni poco controllate, vi prego cortesemente di divulgare questo sondaggio a tutti i vostri amici che abbiano contratto tale patologia, grazie!

  1. L’obiettivo principale del progetto è quello di effettuare una analisi sui fattori principali che influenzano i pazienti con HCV sulle preferenze di un percorso terapeutico con farmaci innovativi
  2. Il secondo obiettivo è evidenziare le distorsioni del sistema da un punto di vista mediatico e socio sanitario di fronte ad eventi di portata storica come quello che sta avvenendo nel campo dell’epatite
  3. Un terzo obiettivo è quello di studiare le possibili reazioni dei pazienti in seguito a limitazioni nell’accesso ai farmaci innovativi

Per sua natura, il sondaggio è riservato a pazienti HCV positivi compresi coloro che sono attualmente in terapia

Ringraziamo sin d’ora chi vorrà partecipare!  Sondaggio solo per pazienti HCV positivi (compresi coloro attualmente in terapia) -> link al sito EpaC Inchiesta sulla conoscenza e determinazione dei pazienti

Chi è EpaC?

EpaC Onlus: il punto di riferimento per i malati di epatite

L’Associazione EpaC Onlus è un’organizzazione al servizio dei cittadini presente su tutto il territorio nazionale. È un movimento di malati e medici convinti che ci sono ancora tante vite da salvare e con l’obiettivo di raggiungere una migliore qualità della vita e dell’assistenza medica attraverso una buona prevenzione e informazione sulla malattia. EpaC non ha né padri né padrini: è apolitica, aconfessionale e saldamente in mano agli ammalati; tutti i componenti del Consiglio Direttivo sono colpiti duramente dalla malattia.

L’associazione ha sedi e personale proprio: collabora ma non ha vincoli di subordinazione con Istituzioni, Centri Specializzati, Medici, Aziende Farmaceutiche.

Sondaggio Ticket RENAGEL

Sondaggio Ticket RENAGEL

 – segnalano i vicesegretari regionali dalla Puglia, che da alcuni giorni i pazienti in terapia con Renagel devono pagare un ticket di 13 euro, cosa che prima non c’era.
Il Renagel è un farmaco che sostituisce il vecchio maalox e viene prescritto con il piano terapeutico.

Si richiede quindi all’utenza di tutte le regioni se succede la stessa cosa, ovvero se il Renagel è a pagamento (ticket) o se è normalmente gratuito.

Potete segnalare eventuali casi a segreteria@aned-onlus.it, per capire la casistica.

Grazie per il vostro supporto,

Valentina Paris
Presidente Nazionale ANED Onlus

Che cos’è Renagel?

Renagel è un farmaco contenente il principio attivo sevelamer, disponibile in compresse di colore bianco, di forma ovale (da 400 mg e 800 mg).

Per che cosa si usa Renagel?

Renagel è indicato per il controllo dell’iperfosfatemia (aumento del tasso di fosfati nel sangue) in pazienti adulti sottoposti a dialisi (una tecnica di depurazione del sangue). Può essere usato in pazienti sottoposti a emodialisi (utilizzando una macchina per filtrare il sangue) o a dialisi peritoneale (il fluido viene pompato nell’addome e una membrana interna filtra il sangue). Renagel deve essere usato con altri trattamenti quali integratori di calcio e vitamina D3 per controllare lo sviluppo della malattia ossea.
Il medicinale può essere ottenuto soltanto con prescrizione medica.

renagel